Il cashback è un rimborso parziale sulla spesa effettuata in un negozio convenzionato. Questi negozi aderiscono ad un programma promozionale per incentivare il proprio commercio e decidono se restituire al cliente una cifra “secca” oppure una percentuale sugli acquisti. I circuiti o siti di cashback prendono accordi con negozi fisici o e-commerce, dai quali ricevono una commissione per ogni vendita effettuata attraverso la loro intermediazione

Solitamente il cliente accede al cashback attraverso una tessera socio, la stessa carta di credito o debito oppure accumulando “punti fedeltà”. Può essere scambiato per uno sconto ma in tutti gli effetti è una restituzione di denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *